Bolzano 18.12.1972

Laureato in lettere e filosofia a Trento e diplomato all’Accademia di Belle Arti di Bologna, risiede dal 2000 principalmente a Merano. Tra il 2000 e il 2005 integra l’attività artistica con laboratori per bambini e ragazzi, curando in particolare dal 2002 progetti didattici (Kunst Merano Arte) e socio-educativi, approfondendo l’indagine con gruppi di adulti e insegnanti dirigendo percorsi di formazione e aggiornamento. Dal 2005 estende la ricerca al teatro nel progetto in contesto psichiatrico denominato Teatro Casa Basaglia, con cui produce gli spettacoli “NO. A story of Wall Street” (2005), “OZ. Nella città di Smeraldo” (2007), “La Torre. Stagioni” (2009), spettacolo ospitato da “La Soffitta” stagione teatrale del Dipartimento di Musica e Spettacolo, dell’Università di Bologna, a cura di Marco De Marinis e dalla Stagione del Teatro Stabile di Toscana, Teatro Metastasio, a cura di Giuliano Scabia. Dal 2007 al 2010 con Tihana Maravic in “teatri di silenzio” realizza oltre al seminario “aniMAle” presso l’Accademia di Belle arti di Bologna, le produzioni “ANNA” (2008), “Cuore di cane” (2009), “Parola” (2010). Dal 2010 con il C.R.A.T. Centro Ricerca Artistica Teatrale cura CRATere, piccola rassegna di arte, umanità e teatro. Tra gli altri progetti avviati con l'associazione culturale TEATRO PRATIKO che presiede, si ricordano NoN festival, laboratorio sul confine, Macello co-working space e tra il 2012 e il 2015 il Babylon OPEN Atelier. Dottorato di ricerca in Pedagogia alla Libera Università di Bolzano con uno studio su Embodied Education attraverso arte e teatro. Pubblica su arti, filosofia e pedagogia anche in ambito scientifico e partecipa a conferenze internazionali. Insegna filosofia e scienze umane al liceo Pascoli di Bolzano dove è referente per i rapporti con il territorio vincendo nel 2019 il Bando CinemaScuola LAB del MIUR e MIBACT con il progetto "Farsi Schermo" di cui è responsabile scientifico.

Principali progetti espositivi:

solo:

2019: POLIS, Roma, MACRO Museo di Arte Contemporanea

2018: POLIS - "Souvenir", Ronzone (TN), Museo degli usi e costumi, NoN festival

2018: POLIS - "The Tree", Cles (TN), Casa Sociale di Caltron, NoN festival

2018: POLIS - "Eden - In the garden", Trieste, MiniMu, Parco San Giovanni

2018: POLIS - "Eden", Merano, Centro per la cultura

2017: POLIS - "Eden", Bolzano, Museion

2016: POLIS "atelier", Merano, Centro per la cultura

2012-2015, "OPEN", Bolzano, Babylon Atelier

2011: “Babylon”, Merano, Centro per la cultura, Arte e città, presentazione in occasione della Giornata del Contemporaneo di A.M.A.C.I., con Gisella Vismara e Giovanni Maria Accame

2011: "Babylon", Trento, Centro Teatro, anteprima espositiva con studio per lo spettacolo “Amos”

2008: “Responsa”, Trento, Parco Gocciadoro in Parallel events to MANIFESTA7

2008: "Rumorosa solitudine" 30 carte e 10 macchine da scrivere in collaborazione con Museo delle macchine da scrivere Peter Mitterhofer www.typewritermuseum.com

2005: “Genesi”, Venezia, Magazzini del Sale

2005: “Responsa”, Merano, Brunnenburg, residenza di Ezra Pound

2004: “Florilegio”, Rovereto, Palazzo Todeschi, Merano, Merano Arte

2003: “Luoghi comuni”, Bolzano, Centro Trevi

2001: “Vanitas”, Merano, Galleria Art Dependent

2000: “Berliner Tagebuch”, Berlin, Tacheles

1998: “Limen”, Laives (Bolzano), Galleria La Goccia

1997: “Pictor modernus”, Parigi, Universitè Paris III, Sorbonne Nouvelle

group:

2017: "Architecture & Space", Berlino, Workspace.de

2015: "Like a City", Bolzano, Babylon OPEN Atelier

2009: “Natura morta con autore”, Roma, American Accademy, Milano, Assab One, Bologna, Spazio Sì

2008: “Quadrato d’arte. Ricordando Umberto Boccioni”, Catania, Galleria LIBRA

2007: “Ritratto di un quadro”, Catania, Galleria LIBRA

2005: “Alter Ego Eco”, Arco (Trento), Galleria Civica Atelier Segantini, a cura di Giovanna Nicoletti

2003: “Flowers”, Bologna, Galleria Studio G7

2002: “Metapittura”, Merano, Merano Arte, con Daniele Bordoni e Flavio De Marco

2001: “Maler hören Mahler”, Settimane mahleriane, Dobbiaco (Bolzano),

2000: “Officina 2000”, Ancona, Mole Vanvitelliana

1999: “Bologna-Bolzano”, Bolzano, Galleria Prisma, a cura di Margareth Dorigatti

1998: “Limina”, Laives (Bz), Galleria La Goccia, Gubbio, Galleria Sadowski

1997: “Cocotte minute”, Paris, Sorbonne Nouvelle Paris III, primo premio giuria

1997: “Premio Zucchelli”, Bologna, Accademia di Belle Arti, vincitore

Progetti speciali:

2020: Munari in Movimento, progetto di esposizione di opere di Bruno Munari e progetti collegati sul territorio

2019, "Quale bellezza", progetto in collaborazione con Cittadellarte Fondazione Pistoletto di ospitalità della Venere degli stracci, ospiti nazionali, partner locali

2017-2020, Macello co-working space, atelier residenti e ospiti di teatro, musica, arti e culture aperto con il bando triennale "Serendipity", seguito da "Periferia"

2014-2020: NoN festival, laboratorio a cadenza annuale sul confine, partito dal passo Mendola ri-abitando attraverso arte, teatro, musica, eventi, progetti luoghi in disuso

2010-2020, CRATere piccola rassegna di arte, teatro e umanità, rassegna-festiva-laboratorio di progetti e produzioni

2012-2015: Babylon OPEN atelier, Bolzano, laboratorio di culture e arti partecipate che apre il tema del ri-abitare spazi in abbandono

2006-2010: Teatri di silenzio, in collaborazione con Tihana Maravic, progetto teatrale artistico con le produzioni "ANNA", "Cuore di cane", "parola", il seminario "aniMAle" presso l'Accademia di Belle arti di Bologna, corso di Fenomenologia delle arti contemporanee, "OUT/fuori" giornate dedicate al teatro in contesto psichiatrico presso il DMS Università di Bologna e La luce di dentro" sullo stesso tema presso il Teatro Metastasio Teatro Stabile di Toscana a Prato

2005: Genesi, Venezia, Magazzini del sale, eventi di musica, teatro, poesia ospitati all'interno della mostra

2004: Residenza a Salzburg con borsa presso atelier della Künstlerhaus su invito del comune di Merano e della città di Salisburgo

2002: “MONDI”, Bolzano, Centro culturale Claudio Trevi, allestimento e cura evento di arte, danza, musica nei mesi di giugno e luglio

2001: "Vanitas. Reti per farfalle notturne", Maglione (Torino), Macam, realizzazione opera ad affresco su invito di Letizia Corgnati

1999 - 2000: "Vanitas" (1999) "La gallina dalle uova d'oro" (2000), Bologna, Progetto Stazione, in occasione della commemorazione della strage, a cura di Mili Romano e Roberto Daolio

Pubblicazioni:

2011: “Bunuel nel deserto” in “Rifrazioni. Dal cinema all’oltre”, Bologna

2011: “Candida mente. Il faut cultiver notre jardin”, in “Fillide, il sublime rovesciato”, Bolzano

2010: “Il fine giustifica l’arte?”, in “Educare allo sguardo” Milano, edizioni dell’Accademia di Brera, a cura di Gisella Vismara

2008: “Genesi dello sguardo”, nel volume con gli atti del  convegno presso la Libera Università di Bolzano, a cura di Barbara Ritter

2008: “Luci della sera. Bartleby e Koistinen. Itinerario tra Rovatti e Kaurismaki”, “Carte di cinema”, Bologna

2007: “Terzo Paradiso”, conversazione con Michelangelo Pistoletto, “Meta”, Merano

2007: “White Diamond. Concrete utopie”, su Werner Herzog, “Carte di Cinema”, con Sandro Sproccati, Bologna

2006: “La Caduta. Der Untergang”, su Sokurov, “Carte di Cinema”, Bologna

2006: “Scomposizioni”, conversazione con Remo Bodei, “Frame”, Bologna

2005: “Riflessione”, in “Almanacco Odradek”, Roma

2005: “Progetto didattico a Merano: Meranoarte”, in “Informa”, Bolzano

2004: “Bartolini a Merano”, in “Informa”, Bolzano

2003: “Claudio Parmiggiani”, in occasione della mostra alla GAM di Bologna, “ZIC”, Bologna

2003: “Una domanda una risposta”, intervista di Flavio De Marco in occasione della mostra "flowers" presso la G7, “ZIC”, Bologna

2003: “Teatroeducazione”, atti del convegno presso Merano arte, Teatro Pratiko, Merano

2002: “Eco ultima” e “A lume spento”, editoriale e testo, “Tempo reale”, testi di Bruno Corà, Silvano Bussotti,…, Merano

2001: “Eco del Novecento”, su Claudio Parmiggiani, “Art Leader”, Osimo (Ancona)

2000: “Figuralità del nuovo millennio”, Richard Long, “Art Leader”, Osimo (Ancona)

Conferenze e convegni:

2008: “Teatro e follia”, Merano, Centro della Cultura, tavola rotonda per il progetto OUT/fuori, in collaborazione con DMS Università di Bologna (con Marco De Marinis, Giuliano Scabia)

2008: “Star bello a scuola”, Bolzano, Libera Università, Convegno su linguaggi espressivi artistici a scuola, organizzazione Istituto Pedagogico e Intendenza Scolastica Italiana

2007: “Mestiere arte”, Arco, Galleria Civica, con intervento-risposta a Pietro Babina, Teatrino Clandestino, a cura di Giovanna Nicoletti

2006: “Arte e politica”, Merano, Kunst Merano Arte, presentazione della rivista "frame" e dell'almanacco "Odradek" di scritture antagoniste

2005: “Teatroeducazione”, Merano, Kunst Merano Arte, convegno con esperti nazionali in ambito pedagogico e teatrale, in collaborazione con Istituto Pedagogico e Libera Università di Bolzano

Seminari:

2011: “BABYLON: dalla città invisibile alla città a venire”, Milano, Accademia di Brera

2011: “Alle radici della formazione”, corso di aggiornamento per insegnanti, Intendenza Scolastica Italiana

2010: “Genesi dello sguardo”, Milano, Accademia di Brera

2008/09: “META, arte e teatro come mediazione”, corso di aggiornamento per insegnanti, Intendenza Scolastica Italiana (con Jurij Alschitz, Marco Dallari)

2008: “aniMAle”, Accademia di Belle Arti, Bologna, secondo semestre, corso di fenomenologia delle arti contemporanee, con Tihana Maravic

2007: “Genesi dello sguardo”, Libera Università, Bolzano, convegno sui linguaggi artistici, Istituto Pedagogico della Provincia di Bolzano

2006: “Dall'energia alla creatività”, Centro della Cultura, Merano (con Jurij Alschitz)

2005: “Mediazione creativa”, Kunst Merano Arte, Merano, Intendenza scolastica della provincia di Bolzano, corso per insegnanti